Andrea Mauro win Italian Slalom Youth Championship

Our National Rider Andrea Mauro, win this weekend the Italialian Slalom Youth Championship at Torbole, on the beautiful lake Garda, read the interview realized from Francesco.

 

ITALIAN VERSION

Ciao Andrea, complimenti per il titolo italiano appena conquistato!

Prima di tutto raccontaci un po’ chi sei, da dove vieni e brevemente la tua carriera sino ad oggi:
Ciao a tutti, sono Andre Mauro, ho appena compiuto 18 anni e vivo e mi alleno a Marina di grosseto. Quest anno ho un calendario ricco di regate, devo dire che la stagione è iniziata bene da subito al Garda con la prima Tappa dello slalom tour nonché trofeo neirotti concludendo con un 7° overall e 1° under 20. L italiano assoluto in sardegna mi ha penalizzato ha causa di una rottura della prolunga ai quarti di finale e di una partenza anticipata, finendo nel complesso 14° overall e 2° under 20.

Raccontaci come è andata:
Dal Campionato in sardegna ne sono uscito motivato sapevo che dopo un mese avrei avuto il giovanile a Torbole e così mi sono allenato. Durante il primo giorno di regate ho notato da subito un trim perfetto, mi sentivo veloce e così è andata con 9 primi un secondo e un terzo.

Hai fatto tantissimi primi posti, è stata dura oppure hai sempre vinto con grande margine?
Non è stata una passeggiata, gli avversari già gli conoscevo tutti. Il secondo giorno ho sbagliato durante la prima finale la partenza finenendo 3, gli avversari mi stavano sempre dietro aspettando un mio errore. Il vento non è mai mancato , ma mi piace essere sempre leggermente soprainvelato.

Che attrezzatura hai usato?
Il materiale usato è stata la 8.6 point-7 ac-1 2014 con un 122 litri rrd v6 con 44 pinna Z, il secondo giorno avrei potuto aver usato anche la 7.9.

Quali sono le tue condizioni preferite?
Le mie condizioni migliori sono con 105 rrd v6 e 7.9 Ac-1 point-7 con vento sui 20 nodi anche piu.

Ci sono sempre più ragazzi che fanno regate slalom. Cosa ti ha spinto a iniziare a regatare?
E cos’è il windsurf per te?
Mi sono avvicinato a questa disciplina ormai esausto di effettuare regate con poco vento, con 7 anni di techno 293 e 2 anni di classe olimpica mi sono buttato sullo slalom dove la velocita e il vento sono le caratteristiche dominanti.
Fare wind surf non è solo uno sport ma uno stile di vita che ti allontana da certe situazioni, vivere il mare o nel caso il Lago aspetto la condizione è una soddisfazione unica.
Le regate sono solo il riscontro dell allenamento fatto in casa, un momento di verifica che in qualsiasi esito mi da un idea di cosa posso migliorare e di cosa ho migliorato.

Le tue prossime regate?
La prossima regata è fra pochi giorni a Latina per la seconda tappa dello slalom tour, darò il massimo confrontandomi anche con ragazzi più grandi , cercando di migliorare sempre di piu.

In bocca al lupo per il tuo futuro e ancora complimenti!
Grazie mille a presto!
Mauro Andrea ITA 13

ENGLISH VERSION

Hi Andrea, congratulation for your result.

Tell us about yourself:
Hi guys, I’m Andrea Mauro, I’m just 18 years old and I live and train at Marina di Grosseto. This year I’ve a full racing calendar. This season  started very well, at lake Garda with the first event of the Italian Slalom Tour at Trofeo Neirotti and I placed myself 7th overall and 1st U20. 
At the Italian Grand Slam I’ve been penalized for a extension break, at the quarterfinals, and an OCS, and I finshed the event  14th overall and 2nd U20 

Tell us about this championship that you have just won: 
I was very motivated after the Sardinia Grand Slam. I focused my target, to the Italian Youth Slalom Championship and I trained hard. After the first start of day one,  I understood that I found a perfect trim and I felt  fast. I managed to place myself  1st 9 times.

You’ve done many first places, it was hard, or you’ve always won by a large margin?
It was not a walk in the park, as we say in Italy. All riders already knew them all. The second day I went wrong during the first final start and I finished 3rd, riders were always behind me waiting for my mistake. The wind has never failed, and I like to always be slightly overpowered so all went the right way.

Which sails and rigs did you use?
I used for this Championship the AC-1 zero14 8.6, RRD X-Fire V6 122lt with Zfins 44cm, the second day I could use the AC-1 7.9 too. So good avarage conditions for Lake Garda.

What are your favorites conditions?
My favourite condition is when I use the RRD X-Fire V6 105 and AC-1 zero14 7.9 with 20 knots wind and more.

What is your history with windsurfing:
I started with the slalom discipline after 7 years of T293 class and 2 years of Olimpic class.  I was bored to have race in low wind  and at low speed. I moved to slalom where the speed and high wind are the best features. Windsurfing for me is not only a sport but a lifestyle that move you away from ‘bad’, living the water lifestyle away from what happens on land with people with the same passion. Even waiting for the wind is a unique satisfaction. The regattas only to test  where I can improve myself in what I love.

Your next appointment?
My next appointment is in few days at Latina for the second event of the Italian Slalom Tour, I will give the maximum. Will be against also the older guys so will be tough.

Good luck for your Future Andrea and congratulations too for your result.

Thank you so much, see you soon!
Mauro Andrea ITA 13

Leave a Comment

Start typing and press Enter to search

X
;